Giornata di studio e orientamento “Nebrodi Biodiversity NET”

Giornata di studio e orientamento “Nebrodi Biodiversity NET”

Si svolgerà a Capo d’Orlando il 16 maggio 2019, nei locali della foresteria di Villa Piccolo di Calanovella, “NEBRODI BIOVERSITY NET” la giornata di studio e orientamento sulle strategie per la valorizzazione di Biodiversità dei Nebrodi mediante la pianificazione territoriale strategica integrata.

L’iniziativa promossa e organizzata dal Biodistretto dei Nebrodi si articolerà in tre momenti: il primo di Saluti istituzionali; il secondo di presentazione del Comitato Tecnico Scientifico e proposte di ricerca e il terzo momento di tavola rotonda e dibattito aperto con i soggetti del territorio.

“I temi dell’ambiente e più in generale della biodiversità, della sostenibilità intesi nel senso più ampio nei loro contenuti sono divenuti imprescindibili per lo svilupppo, la crescita e il potenziamento delle attività di produzione locale – afferma il Presidente del Biodistretto dei Nebrodi Francesco Calanna – i nostri centri urbani, le nostre cittadine e più in generale i paesaggi dei Nebrodi necessitano di un’apertura reale a nuovi sistemi di creatività e sostenibilità socio-economica per intercettare e reggere il mutamento epocale in atto su tutto il pianeta con ricadute locali”.

“Qui sui Nebrodi abbiamo la fortuna di possedere un patrimonio territoriale ricco e articolato un vero giacimento di risorse distribuito su una realtà di oltre quaranta Comuni – dichiara Francesco Calanna- tuttavia occorre conoscerlo a fondo, analizzarlo e intercettarne i valori e le criticità con progetti di qualità utili al suo sviluppo che deve muoversi necessariamente per alleanze strategiche e per reti. Da qui l’organizzazione della giornata Nebrodi Biodiversity NET. E’ muovendo da questo processo di conoscenza reale e scientificamente organizzato e mediante politiche di rete capillari – conclude Calanna – che il Biodistretto dei Nebrodi condivide e mette in pratica progetti ambiziosi e sostenibili – centrati sulla green economy (economia verde) – per partecipare attivamente alla crescita aleternativa e più equilibrata del nostro territorio”.

Con questa iniziativa pubblica il Biodistretto dei Nebrodi intende affermare e rafforzare una politica di rete tra tutti gli elementi ed i soggetti che costituiscono il sistema “Nebrodi”.

Parteciperanno alla giornata di studio Docenti e Ricercatori Universitari di alto spessore che fanno parte del Comitato Tecnico Scientifico, presieduto dal Prof. Maurizio Carta, Presidente della Scuola Politecnica dell’Università di Palermo; nonché del “Nebrodi Bio LAB”, ossia la struttura di ricerca operativa coordinata dall’urbanista Marçel Pidalà. Ciascuno di essi illustrerà i risulatati degli studi specialistici condotti negli anni.

Prenderanno parte all’iniziativa anche i testimoni attivi del territorio, ovvero i titolari di aziende, le associazioni, gli amministratori locali, i responsabili delle Camere di Commercio e degli Istituti di Credito, i quali forniranno il loro prezioso contributo illustrando e confrontandosi sulle potenzialità delle recenti misure economiche di medio e micro-credito sulle filiere corte.

Alla giornata hanno aderito con il proprio patrocinio: il Comune di Capo d’Orlando, la Fondazione Villa Piccolo di Calanovella, la Scuola Politecnica dell’Università degli Studi di Palermo, il Parco Regionale dei Nebrodi, il GAL Nebrodi Plus, la Federazione Agricoltori Siciliani, il Consorzio Tindari-Nebrodi, l’Istituto Nazionale di Urbanistica Sezione Sicilia, l’Ordine degli Architetti di Messina, l’Ordine Nazionale dei Biologi, la Banca Unicredit – Direzione Regionale Sicilia, la Camera di Commercio di Messina. L’iniziativa è valida per il rilascio dei crediti formativi professionali.